AGEVOLAZIONI PER L’ARTIGIANATO CAMPANO

Il bando prevede tre linee di intervento:

1. LINEA A: Promozione e valorizzazione di imprese Artigiane artistiche e religiose (dotazione finanziaria da 14 milioni)
2. LINEA B: Innovazione delle imprese Artigiane (dotazione finanziaria da 7 milioni)
3. LINEA C: Sviluppo di nuove tecnologie nella fruizione dei servizi delle imprese Artigiane (dotazione finanziaria da 7 milioni)

Le agevolazioni sono concesse tra un minimo di € 25.000,00 e un massimo di € 200.000,00 a copertura del 100% dell’investimento nella forma di:
– Contributo in conto capitale pari al 40% dell’investimento ammesso;
– Finanziamento a tasso agevolato pari al 60% dell’investimento ammesso della durata di 7 anni, rate trimestrali, tasso 0,50% assistito da garanzie reali e/o personali.

Le spese ammissibili per la realizzazione degli interventi previsti dovranno rientrare nelle seguenti categorie:
– Opere murarie ed assimilate solo per le Linee di intervento A e B
– Beni materiali nuovi di fabbrica
– Beni immateriali
– Servizi e Consulenze specialistiche

Le domande potranno essere inviate a partire dalle ore 10:00 del giorno 25/05/2018 accedendo alla piattaforma informatica S.l.D. (Sistema lnformativo Dipartimentale) tramite la URL: sid2017.sviluppocampania.it entro e non oltre le ore 18:00 del 25/06/2018.

Si informa che la modulistica sarà disponibile sulla piattaforma informatica S.l.D. entro il 26 aprile 2018.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi